Come organizzare un trasloco da soli? È sicuramente un’impresa complessa e delicata e ti consigliamo di seguire quelle necessarie accortezze che renderanno l’operazione meno difficile. Poiché non sei un esperto del settore, il nostro consiglio, nell’organizzare un trasloco di casa, è quello di valutare con netto anticipo tutte le fasi del trasloco, per non rischiare di trovarsi davanti a imprevisti insormontabili.

 

COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO DA SOLI

Il primo obiettivo, quando si sceglie di organizzare un trasloco da soli, è sicuramente quello di risparmiare. Ma le valutazioni da fare sono molte, e, soprattutto, tutte le operazioni vanno programmate con largo anticipo.

Qualche consiglio utile

  • valuta le tue capacità manuali ed organizzative e contatta per tempo tutte le persone che ritieni in grado di aiutarti;
  • se non hai a disposizione mezzi di trasporto adeguati per la movimentazione di mobilio ingombrante e pesante, allora prenota uno o più furgoni per trasportare le tue cose;
  • acquista tutto il materiale necessario per l’imballaggio: scatoloni, nastro adesivo, pluriball, chips, forbici, etichette adesive etc.


Ora entra dentro il tuo appartamento e valuta con attenzione cosa desideri veramente portare con te…

 

COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO DI CASA

Per piccola che possa essere, la casa nasconde sempre più di quello di cui avremmo bisogno.

Quindi per organizzare un trasloco di casa, segui gli accorgimenti necessari per ottimizzare tempi, costi e fatiche!

  • valuta con attenzione quello che desideri portare con te e quello che, invece, desideri smaltire;
  • acquista il numero necessario di scatoloni: ti consigliamo di comprarli non troppo grandi perché più facili da trasportare e, soprattutto, resistenti, perché resistano al carico senza rompersi;
  • non appesantire troppo gli imballi; avvolgi con carta velina, carta da pacchi o pluriball gli oggetti più delicati e assicurali nello scatolone, riempiendo gli spazi vuoi con i chips in polistirolo. Saranno al sicuro da urti improvvisi;
  • su ogni scatolone attacca un’etichetta adesiva che indichi: il contenuto, la stanza di provenienza, il mobile e ripiano in cui erano contenuti e la stanza di destinazione;
  • per il mobilio pesante, specchi, elettrodomestici e quanto di delicato possiedi, acquista imballi adeguati e curane personalmente l’imballaggio:
  • per il trasporto di oggetti ingombranti e pesanti avrai bisogno di aiuto: quindi organizza e pianifica il trasporto con le persone che ritieni in grado di effettuarne la movimentazione;
  • se sei in grado di guidare il furgone che hai prenotato, lo potrai fare personalmente; altrimenti contatta una persona che possa svolgere con naturalezza questo compito. Infatti, il problema del traffico e del parcheggio non va sottovalutato;
  • avrai bisogno di persone robuste per trasportare il mobilio e gli scatoloni, sia per l’operazione di carico che di scarico;
  • valuta la presenza di ascensori, o la necessità di prenotare elevatori per mobili ingombranti che non passano per le scale;
  • assicurati, prima di trasportare scatoloni e contenuti, che tutto il mobilio sia stato rimontato;
  • e infine goditi il tuo nuovo appartamento, ricollocando i tuoi oggetti personali come desideri!

 

TRASLOCO DI CASA: QUANDO NON PUOI FARE TUTTO DA SOLO

Per tutto ciò che non si è in grado di svolgere autonomamente nell’organizzare un trasloco da soli, Prontotraslochi.it offre un servizio di Traslochi a Roma basato sulla ricerca costante di modalità di trasporto sempre all’avanguardia che consentono di raggiungere uno standard molto elevato, grazie soprattutto al supporto di personale altamente qualificato e specializzato e alla presenza di un parco macchine ricco di automezzi tecnologicamente avanzati.

Prontotraslochi.it: un valido supporto per organizzare un trasloco da soli!